Vasco Rossi

Lettera aperta di Elena maiorana a Vasco Rossi
“Una madre che spera”

lunedì 14 maggio 2018,

Buongiorno Vasco Rossi,

Ciao mi chiamo Elena maiorana e anch'io come te sono piena di cicatrici la mia cicatrice si chiama Angiolo Giulia va x i 17 anni e non li dimostra purtroppo è disabile ha una delle tante malattie rare senza nome .lei è cresciuta ascoltandoti non è mai venuta con me ai tuoi concerti perché la confusione dopo un po gli da fastidio ma se tu avessi un po di tempo x venirla trovare al centro x disabili la casa del sole di Faenza so che la faresti felice.non so se leggersi questa mia lettera ma io ci ho provato e ci spero senza arrendersi mai.cordiali saluti e baci da me e Giulia.

Autore: Elena maiorana

Vasco Rossi, 57 lettere aperte, 35 visite

Nessun commento su questa lettera a Vasco Rossi


HTML autorizzato: <b> <i> <a> :-) ;-) :-( :-| :-o :-S 8-) :-x :-/ :-p XD :D



Celebrità > V > Vasco Rossi > Lettera 45 > scrivere