Lino Banfi

Lettera aperta di Gavina Salaris a Lino Banfi
“A cuore aperto”

venerdì 11 ottobre 2019,

Buongiorno Lino Banfi,
Forse non leggerà mai questa lettera. Sono una mamma di 4 ragazzi splendidi cresciuti con sacrifici e dignità. La mia infanzia sarebbe romanesca e forse doloroso il ricordo. A 12 anni per sfuggire al dolore mi sono rifugiata nella lettura. Ero attivista( lo sono ancora) in parrocchia dove quasi per gioco ho iniziato a giocare con il teatro trattando tematiche che più mi stavano a cuore. Con il tempo questo gioco è diventato passione e quest'anno abbiamo festeggiato 40 di attività. Ho 4 figli. Un maschio lagunare, una figlia presa in affidamento che...compiuti i 18 anni ha scelto di stare con noi. Un" altra figlia che forse per seguire le orme della sensibilità familiare è diventata assistente sociale. E poi c' è Veronica. La piccola di casa di 20 anni che per passione ha voluto intraprendere la strada dell'arte. A 15 anni Anthony la Molinara l'ha scelta per un progetto cinematografico. Iskida della terra di Nurak. Da qui non l'ha fermata più nessuno e con grandi sacrifici abbiamo iniziato ad accompagnarla per casting e provini. 2 anni fa abbiamo ricevuto una telefonata da Roma in cui ci dicevano che era stata scelta come protagonista per L'isola di Pietro. Poi l'hanno richiamata dicendo che avevano scelto un'altra. E fin qui ci sta anche se la delusione e i pianti sono stati tanti. Non si è cmq scoraggiata ed è andata avanti. L'hanno scorso ha deciso di partire a Milano per frequentare l'accademia artisti di cui so che lei è docente. Quest'anno non abbiamo potuto afftontare le spese di affitto e allora ha deciso di viaggiare per seguire le lezioni. È apprezzata e lei innamorata di questa scuola. Perché le scrivo? Perché sono una mamma preoccupata, ansiosa e triste. Ha ricevuto molti sbattimenti e delusioni eppure la vedo lottare con forza... Penso che forse vorrei vederla felice...o serena. Le scrivo Perché i miei figli lei in primis sono cresciuti con 'Nonno Libero" e tuttora lei è diventato un esempio di vita e di grande umiltà. Le scrivo Perché vorrei un aiuto psicologico... Nel senso che penso che a 20 anni questo sole dovrà pur sorgere anche per lei! Sta inviando Cv in tutti i posti e luoghi. Fa casting ma ancora di concreto non vede nulla. Le scrivo Perché Veronica ha avuto problemi seri di salute eppure ha sempre combattuto aiutata dal nostro amore e determinazione. Le scrivo per dirgli che le vogliamo bene e che io personalmente lo abbraccio forte. Le scrivo
anche per chiederle se questam accademia ne varrà la pena e se un giorno il suo sogno potrà realizzarsi. Un abbraccio forse intriso di lacrime. Con stima e affetto. Gavina.

Autore: Gavina Salaris

Lino Banfi, 116 lettere aperte, 13 visite

Nessun commento su questa lettera a Lino Banfi


HTML autorizzato: <b> <i> <a> :-) ;-) :-( :-| :-o :-S 8-) :-x :-/ :-p XD :D



Celebrità > L > Lino Banfi > Lettera 117 > scrivere