Claudio Amendola

Lettera aperta di Adolfo Galletta a Claudio Amendola
“Invito 80°anno fondazione Casa della Carità di Sci”

martedì 13 agosto 2019,

Buongiorno Claudio Amendola,
sono Adolfo Galletta il direttore amministrativo della Casa della Carità di Scilla dove dal 14 settembre 1946 è ospitata la sig.na GULINO MARIA EGESIRA figlia della Sua tata sig.ra Gulino Maria morta qualche anno fa e che Lei ha avuto il piacere di rincontrarla da Maria De Filippi nel programma c'è Posta per te. Ci farebbe piacere averLa alla nostra festa per l'80° della fondazione della nostra Casa che si svolgerà a Scilla il 31 agosto p.v. con inizio alle ore 16,30 durante la quale verrà citato Suo padre nonchè lei e la sig.ra Gulino Maria.
All'epoca questa figlia della Gulino era poliomelita e grazie all'accoglienza di "Lucia" così era chiamata questa bambina presso la nostra Casa che la madre potè lasciare il suo paese "Sant'Eufemia d'Aspromonte e con gli altri figli trasferirsi a Roma e trovare lavoro presso la Sua famiglia.
Cordiali saluti.L'aspettiamo

Autore: Adolfo Galletta

Claudio Amendola, 35 lettere aperte, 3 visite

Nessun commento su questa lettera a Claudio Amendola


HTML autorizzato: <b> <i> <a> :-) ;-) :-( :-| :-o :-S 8-) :-x :-/ :-p XD :D



Celebrità > C > Claudio Amendola > Lettera 35 > scrivere