Lettera per Veronica Gentili

Lettera aperta di M.R. S. a Veronica Gentili
“Reddito di cittadinanza ”

mercoledì 30 novembre 2022,

Buongiorno Veronica Gentili,

è facile prendersela con i percettori del reddito di cittadinanza. Anche io che lavoro facendo sacrifici potrei avercela con chi “approfitta” del reddito facile e che grava anche su di me. Eppure riesco a convivere con queste persone perché chi percepisce il r.d.c. nel mio paese davvero ha grosse difficoltà e quei pochi delinquenti che se ne approfittano potrebbero essere smascherati,se ce ne fosse la volontà, celermente e senza tanta pubblicità che serve solo come al solito per propaganda politica. Tuttavia credo che il reddito di cittadinanza si possa eliminare, ma prima sarebbe più civile eliminare lo “stipendio di cittadinanza “ di tutti quei fannulloni, dal più basso livello a quello più alto, che lavorano per lo stato, che percepiscono lo stipendio statale, anche un buono stipendio, e che fanno tanto danno a tutti perché o sono improduttivi nel caso migliore, o nocivi perché conseguono interessi personali. Cominciamo con il risanare la cultura lavorativa di chi il lavoro lo ha e poi procediamo con l’eliminazione del reddito di cittadinanza.

Autore: M.R. S.

Lettera per Veronica Gentili. Lettera 735.

Nessun commento su questa lettera a Veronica Gentili


HTML autorizzato: <b> <i> <a> :-) ;-) :-( :-| :-o :-S 8-) :-x :-/ :-p XD :D



Celebrità > V > Veronica Gentili > Lettera 735 > scrivere