Vasco Rossi

Lettera aperta di Paola Etrari a Vasco Rossi
“Concertone”

mercoledì 20 novembre 2019,

Buongiorno Vasco Rossi,
Sei un grande, unico, inossidabile, poeta, mago e chissà cos'altro ancora. Ti seguo da sempre, hai accompagnato tutte le fasi della mia vita e ancora ci sei. Ma come fai a mettere o a consentire il prezzo dei tuoi concerti a 79 o 91 euro? È esagerato! è vero che riempirai lo stesso gli stadi, ma non è giusto, è troppo e devi fare qualcosa. A chi vanno tutti questi soldi, davvero ne occorrono così tanti?
Resterò fuori con la certezza che entreranno in molti che ti conoscono poco, che non hanno mescolato un po di anima con la tua e hanno solo qualche euro in più.
Che tristezza non è più poesia..
Paola

Autore: Paola Etrari

Lettera per Vasco Rossi. Lettera 100.

Nessun commento su questa lettera a Vasco Rossi


HTML autorizzato: <b> <i> <a> :-) ;-) :-( :-| :-o :-S 8-) :-x :-/ :-p XD :D



Celebrità > V > Vasco Rossi > Lettre 100 > scrivere