Marisa Tomei

Ancora nessuna lettera per questa persona, potete essere il primo a scrivere una lettera aperta in italiano a Marisa Tomei.





Sarete informati da e-mail delle risposte alla vostra lettera. Le lettere comportando un indirizzo elettronico invalido, troppi difetti di ortografie, delle diffamazioni o delle opinioni contrarie alla legge saranno eliminate.

Marisa Tomei, 0 lettere aperte

Marisa Tomei al cinema con Film.Kiao Attrice nei film seguenti: Cinema Tutta la scheda cinematografica di Marisa Tomei
DVD & BluRay da Marisa Tomei su il comparatore Kiao

Spider-Man Homecoming Spider-Man Homecoming
Tagliato fuori dalle imprese dei grandi, il giovane Peter Parker e' stanco dell'eroismo da quartiere... a partire da
7,48€ su Amazon

Spider-Man Homecoming Spider-Man Homecoming
Tagliato fuori dalle imprese dei grandi, il giovane Peter Parker e' stanco dell'eroismo da quartiere... a partire da
6,59€ su Amazon

Chaplin Chaplin da Richard Attenborough,
A partire da un'intervista a Chaplin, ormai anziano e a riposo nella sua villa svizzera, e dalle domande... a partire da
8,28€ su Amazon

Marisa Tomei 8X10 PhotoMarisa Tomei 8X10 Photo in Art Photographs
4,99€ + trasporto 5,51€

MARISA TOMEI 1991-1994_magazine clippings_lotto articoli ritagliati da rivisteMARISA TOMEI 1991-1994_magazine clippings_lotto articoli ritagliati da riviste in Ritagli di giornale
5,99€ + trasporto 4,65€

Magazine Corsera.Marisa Tomei,Giampaolo Letta,iiiMagazine Corsera.Marisa Tomei,Giampaolo Letta,iii in Moda, tendenze e lifestyle
9,70€

Informazioni su Marisa Tomei
Marisa TomeiNata in una famiglia benestante (il padre Gary A. Tomei era un avvocato mentre la madre Patricia insegnava inglese), si trasferì a Manhattan dopo la nascita del fratello minore Adam. Qui unì agli studi scolastici (inizialmente alla Boston University e poi alla New York University) quelli artistici (danza, teatro e recitazione). Notata da alcuni dirigenti televisivi, nel 1983 prese parte alla soap opera Così gira il mondo. Il suo esordio nel mondo del cinema avvenne nel 1984 con Flamingo Kid, in cui pronunciò una sola battuta ("Sei ubriaco!") che comunque le bastò per farla entrare nella sitcom A different world (1987, serie trasmessa in Italia col titolo Denise). Tornò sul grande schermo nel 1991 con Zandalee per poi offrire una prova memorabile in Mio cugino Vincenzo, film del 1992 che le valse l'Oscar come migliore attrice non protagonista. Ha poi ricevuto altre due candidature per l'ambita statuetta nel 2001 con In the Bedroom, e nel 2009 con The Wrestler,performance che in quest'ultimo film le valse però il premio IOMA come migliore attrice non protagonista. Nel 1993, sempre per la sua interpretazione di Mona Lisa Vito in Mio cugino Vincenzo, vince il premio MTV come Migliore Performance Rivelazione. Nel 2007 recita invece per Sidney Lumet in Onora il padre e la madre, ruolo che le fruttò la sua prima candidatura agli Independent Spirit Awards. Successivamente lavorò molto a teatro, anche nelle commedie Off-Broadway, e per tre anni risiedette a Greenwich Village. Tornò al cinema con un ruolo da protagonista nel 1993 con Qualcuno da amare, subito seguito da Cronisti d'assalto di Ron Howard (1994) e nel romantico Only You - Amore a Prima Vista dello stesso anno. Dopo il film di denuncia Benvenuti a Sarajevo (1997, sull'ignavia dell'ONU durante la crisi jugoslava) si mise in luce con due ruoli sostanzialmente comici in L'altra faccia di Beverly Hills (1998) ed in What Women Want - Quello che le donne vogliono (2000). Nel 2003 fu protagonista della tragedia teatrale Salomè e doppiatrice di qualche puntata de I Simpson, senza comunque compromettere la sua carriera ad Hollywood. Per molti anni, ed in maniera più netta dall'uscita del film Mio cugino Vincenzo fino alla fine degli anni '90, è stata spesso usata dai registi come caratterista a causa del suo marcato accento newyorkese, che lei però smorza durante la vita privata.
Secondo Wikipedia. Immagine automatica. ► Marisa Tomei su Kiao

Celebrità > M > Marisa Tomei